Uganda

Tour

La Perla d’Africa

Avventura Parchi

Alla scoperta dei magnifici primati d’Uganda: i gorilla di montagna nella Bwindi National Forest e gli scimpanzé nel Kibale National Park, esperienze adrenaliniche e straordinarie nelle foreste incontaminate, vere perle d’Africa.  Interessanti incontri culturali con le comunità locali per comprendere culture e tradizioni antiche. Sono anche previsti percorsi a piedi nella magnifica foresta, per un intenso contatto con una natura meravigliosa nel cuore del continente africano. Infine il Queen Elizabeth National Park con la sua nutrita popolazione di animali e il Murchison Falls National Park con esaltanti safari e la bellezza sorprendente del mitico fiume Nilo.

1° GIORNO – ITALIA – ENTEBBE

  • Partenza per Entebbe (voli non inclusi nella quota). Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO – ENTEBBE 

  • All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Entebbe, incontro con lo staff locale per il benvenuto e per il trasferimento alla Papyrus Guesthouse. Tempo a disposizione. Pernottamento.

3° GIORNO – ENTEBBE – LAKE MBURO NATIONAL PARK 

  • Dopo la prima colazione si parte in direzione del Lake Mburo National Park attraversando i bellissimi paesaggi naturali dell’Uganda centrale, fatti di colline e terrazze coltivate. Sosta a Mpambire, esattamente sulla linea dell’equatore, per vedere come i tamburi vengono costruiti secondo i metodi tradizionali. Dopo il pranzo al lodge, si parte per un fotosafari nel parco e un’escursione in barca sul Lake Mburo della durata di circa un’ora, con la possibilità di incontrare diverse specie di antilopi, coccodrilli, ippopotami e una miriade di uccelli di diverse specie. Il percorso dura circa 5-7 ore. Sistemazione al Rwakobo Rock Lodge in Cottage, cena e pernottamento.

4° GIORNO – LAKE MBURO NATIONAL PARK – BWINDI IMPENETRABLE FOREST NATIONAL PARK 

  • Prima colazione. Partenza per il fotosafari all’alba e proseguimento in direzione ovest, attraversando una regione caratterizzata da colline, piantagioni di tè, foresta pluviale e i vulcani del Virunga sullo sfondo. Si attraversano le cittadine di Mbarara, Kabale, Kisoro prima di arrivare alla Bwindi Impenetrable Forest. Sistemazione al Nkuringo Bwindi Gorilla Lodge in Private Cottage e pranzo. Nel pomeriggio partenza per la Buninga Forest sede di un progetto dedicato alla comunità locale Batwa. Questa popolazione fu costretta a lasciare il proprio territorio all’interno della Bwindi Impenetrable Forest quando fu aperto il Parco Nazionale nel 1991, dichiarato poi patrimonio UNESCO dedicato ai gorilla. I Batwa hanno sempre vissuto nella foresta come cacciatori nomadi e spostarsi diventando stanziali è stato molto difficile. La visita permette anche di conoscere le loro antiche tradizioni e usanze. Il percorso dura circa 5-7 ore. Cena e pernottamento al lodge.

5° GIORNO – BWINDI IMPENETRABLE FOREST – GORILLA TRACKING 

  • Dopo la prima colazione, intorno alle 07.45, partenza con pranzo al sacco e bottigliette d’acqua per raggiungere il punto di partenza del Gorilla Tracking; briefing sullo svolgimento dell’escursione e proseguimento per il gorilla tracking nella spettacolare foresta. La regione offre aspetti naturali di straordinaria bellezza che non mancheranno di emozionare fino all’incredibile incontro con i primati. Il tracking può svolgersi a Nkuringo o a Rishaga in base ai permessi ottenuti. Al rientro a scelta relax al lodge oppure incontro con la comunità locale oppure partenza in auto per il Top of the World, spettacolare punto panoramico dove gustare un aperitivo.

6° GIORNO – BWINDI IMPENETRABLE FOREST E IL LAKE MUTANDA 

  • Dopo la prima colazione partenza per la Rubuguri Junction (10 km, 1 ora) per iniziare un bellissimo e interessante percorso attraverso magnifici paesaggi naturali e le comunità locali, grande esperienza per conoscere usanze e tradizioni (9 km, ca. 2-3 ore). Arrivo al Lake Mutanda dove si effettuerà l’escursione in canoa navigando per circa 2 ore sul lago ammirando lo splendido panorama. Rientro al lodge con il veicolo. E’ anche possibile raggiungere il Lake Mutanda in auto (20 km, ca. 90 min). Pranzo in corso d’escursione. Cena e pernottamento al lodge.

7° GIORNO – BWINDI IMPENETRABLE FOREST – QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK 

  • Dopo la prima colazione partenza lungo la Nteko Ridge fino alla congiunzione dell’Ivy River Trail con la foresta (ca. 7 km) da dove si inizia un indimentcabile percorso a piedi all’interno della foresta (13 km, ca. 4-5 ore). Il Bwindi Impenetrable Forest National Park è una vasta e unica riserva naturale, abitata da diverse specie animali ma soprattutto da moltissime specie di uccelli. Il parco è oggi un’isola ecologica di enorme importanza che comprende alcuni villaggi e fattorie. Arrivo alla sede centrale del parco a Buhoma dove si partirà con il veicolo per il Queen Elizabeth National Park. La parte meridionale del parco è famosa per la presenza dei leoni che si arrampicano sugli alberi. Il percorso di 182 km dura circa 4 ore). Sistemazione al Kasenyi Safari Camp in Safari Tent. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento al camp.

8° GIORNO – QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK 

  • Prima colazione. Mattinata dedicata al fotosafari nel Queen Elizabeth National Park e all’escursione in barca lungo il Kazinga Channel, lungo 36 km, che collega il Lake George con il Lake Edward, popolato da ippopotami e numerose specie di uccelli e ultimamente anche da coccodrilli. Il Queen Elizabeth National Park è uno dei più vecchi parchi dell’Uganda, ufficialmente aperto nel 1952, fu inizialmente denominato Kazinga National Park fino al 1954, quando fu visitato dalla Regina Elisabetta II. Il parco ospita 95 specie di mammiferi e 619 specie di uccelli. Pranzo in corso di escursione. Cena e pernottamento al camp.

9° GIORNO – QUEEN ELIZABETH NATIONAL PARK – KIBALE NATIONAL PARK 

  • Prima colazione e fotosafari nel settore nord del parco. Proseguimento verso il lodge nel Kibale National Park attraversando la città di Fort Portal. Il percorso di 180 km dura circa 3 ore. Pranzo in corso d’escursione. Nel pomeriggio bellissima camminata al Top of the World da dove si potrà ammirare il Ruwenzori, i laghi vulcanici, le piantagioni di tè e i locali villaggi. Sistemazione al Primate Lodge in Luxury Cottage. Cena e pernottamento.

10° GIORNO – KIBALE NATIONAL PARK 

  • Pensione completa al lodge. Al mattino si effettuerà l’escursione a piedi per incontrare gli scimpanzé. Il numero e specie di primati presente nel Kibale National Park è il più alto di tutta l’Africa. I più conosciuti sono gli scimpanzé, con una popolazione di circa 1450 esemplari. Sono inoltre presenti il raro cercopiteco barbuto (Allochrocebus lhoesti) e i colobi rossi, scimmie blu, babbuini, il cercocebo grigio (cheeked manga bey) e molti altri primati. Nel pomeriggio escursione al Bigodi Wetland Sanctuary, vero paradiso per il bird-watching e interessante esempio di approccio delle comunità locali all’utilizzo delle risorse naturali con benefici per la popolazione locale.

11° GIORNO – KIBALE NATIONAL PARK – MURCHISON FALLS NATIONAL PARK 

  • Prima colazione. Giornata dedicata al trasferimento verso nord (400 km, ca. 8 ore) per raggiungere il Murchison Falls National Park. Situato nell’Albertine Rift Valley, il parco è attraversato dal Nilo. Il mitico fiume naviga qui per circa 45 km creando le impressionanti Murchison Falls. Questo parco è di notevole bellezza paesaggistica e ospita una ricca fauna selvatica. Pranzo in corso d’escursione. Sistemazione al Murchison River Lodge. Cena e pernottamento.

12° GIORNO – MURCHISON FALLS NATIONAL PARK

  • Pensione completa al lodge. Intera giornata dedicata alla scoperta del Murchison National Park, dagli aspetti veramente unici. Si inizia con il fotosafari e si prosegue con l’escursione in barca sul Nilo per arrivare alle cascate Murchison, un paesaggio magnifico arricchito dalla presenza di numerosi animali: elefanti, giraffe, bufali, antilopi…Rientro al lodge nel tardo pomeriggio.

13° GIORNO – MURCHISON FALLS NATIONAL PARK – ENTEBBE – ITALIA

  • Prima colazione. Partenza per lo Ziwa Rhino Sanctuary, situato a Nakasongola, dove possono essere tracciati i rinoceronti bianchi. Proseguimento per Entebbe, pranzo al sacco. Arrivo intorno alle 17:00 e partenza per l’Italia con voli di linea. In base all’orario di partenza del volo di rientro, è possibile prenotare un pernottamento presso la Papyrus Guesthouse di Entebbe, quota su richiesta.

14° GIORNO – ITALIA

  • Arrivo all’aeroporto di destinazione.

 

Prima di partire guarda le info utili dell’Uganda

Chiedi un preventivo gratuito

La quota comprende :

 

  • Sistemazione in tented camp / lodge
  • Trattamento in pensione completa (escluso il 13° giorno) come indicato da programma
  • Trasporti in veicoli 4×4
  • Bottiglia d’acqua disponibile sul veicolo ogni giorno
  • Escursioni e attività indicate in programma con guide esperte parlanti Inglese
  • AMREF Evacuation Insurance
  • Tasse Governative
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio

 

La quota non comprende :

 

  • I voli internazionali e domestici in classe economica
  • I pasti e le bevande non previste in programma
  • Visto di ingresso
  • Mance (obbligatorie e facoltative)
  • Attività indicate come FACOLTATIVE
  • Assicurazione annullamento
  • Tasse aeroportuali soggette a variazione
  • Quota di partecipazione € 95 a persone

 

Chiedi un preventivo gratuito
Torna alla destinazione Uganda

Compila il form per ricevere un preventivo gratuito

    * Campi obbligatori
    politiche di privacy*

    Risponderemo immediatamente alla tua richiesta inviandoti le nostre migliori proposte, formulate a partire dai tuoi desideri e dalle tue esigenze.
    In alternativa puoi: